Occupazione sine titulo di bene immobile: il danno è in re ipsa o va dimostrato?

Le Sezioni Unite della Cassazione Civile, con la recentissima sentenza numero 33645 del 15 novembre 2022, dirimendo i contrasti giurisprudenziali insorti, hanno affermato importanti princìpi in materia di risarcimento del danno da occupazione sine titulo di un bene immobile da parte di un terzo. Il caso di specie Il caso [...]

Nulla la clausola della polizza di copertura delle spese solo per professionisti scelti dall’assicuratore

La Corte di Cassazione, con la recentissima sentenza numero 21220 del 5 luglio 2022 ha affermato importanti princìpi in materia di assicurazione per la responsabilità civile, interrogandosi in particolare sulla legittimità o meno della clausola prevista dalla polizza assicurativa, con cui si limita o subordina al placet dell’assicurazione la scelta [...]

Avvallamento stradale visibile: l’ente locale è comunque tenuto a risarcire il danno da caduta

La Corte di Cassazione, con la recentissima ordinanza del 2 maggio 2022 numero 13729, ha affermato importanti principi in materia di responsabilità extracontrattuale dell’ente locale per “danno cagionato da cose in custodia” ex articolo 2051 del codice civile, ponendo in capo al medesimo ente la prova del caso fortuito in [...]

La mancanza di buona fede del locatore giustifica l’autoriduzione del canone da parte del conduttore

Con sentenza del 29 gennaio 2021, la Terza Sezione della Corte di Cassazione ha affermato il principio secondo cui è legittima la sospensione dell’obbligazione della parte se l’inadempimento della controparte incide sulla funzione economico-sociale del contratto e ciò abbia influito sull’equilibrio sinallagmatico dello stesso. Nel caso di specie, il locatore [...]

Nullità del contratto di acquisto di un immobile abusivo: la parola alle Sezioni Unite

Con la sentenza del 22.03.2019 n.8230, le Sezioni Unite sono intervenute a dirimere il contrasto sulla interpretazione della sanzione di nullità prevista dagli artt. 17 e 40 della L. n. 47 del 1985 e 46 del TU n. 380 del 2001 nel caso di acquisto di un immobile abusivo. L'art. 136 del d.P.R. [...]

Danni da beni demaniali in custodia della PA e caso fortuito

Con l' ordinanza del 20 febbraio 2019 numero 4963 in materia di custodia di beni, la Sesta Sezione della Corte di Cassazione ha ribadito l'orientamento secondo cui la responsabilità per i danni cagionati da cose in custodia opera anche per la Pubblica Amministrazione in relazione ai beni demaniali, salvo il caso fortuito. Gli [...]

Affidamento incolpevole sulla regolarità edilizia ed urbanistica di un immobile

Spetta al Giudice Ordinario la cognizione sull’azione risarcitoria promossa dal privato che assuma di essere stato leso nel suo affidamento incolpevole, per avere la Pubblica Amministrazione omesso la dovuta vigilanza circa il rispetto delle prescrizioni urbanistiche nei confronti di un soggetto terzo,  costruttore di un fabbricato, dal quale parte attrice [...]

Risoluzione anticipata del contratto d'appalto pubblico per inadempimento

La Cassazione a Sezioni Unite, con l'ordinanza n. 489 del 10 gennaio 2019, ha affermato importanti principi in materia di giurisdizione delle controversie aventi ad oggetto contratti pubblici approfondendo, da un lato e più in generale, i requisiti ed i presupposti per la proposizione del regolamento preventivo di giurisdizione ai sensi dell'articolo 41 del [...]

Responsabilità civile della Pubblica Amministrazione per omessa esecuzione di provvedimenti dell'autorità giudiziaria

La discrezionalità della p.a. non può mai spingersi, se non stravolgendo ogni fondamento dello Stato di diritto, a stabilire se dare o non dare esecuzione ad un provvedimento dell'autorità giudiziaria, a maggior ragione quando questo abbia ad oggetto la tutela di un diritto riconosciuto dalla Costituzione o dalla CEDU. Ad [...]

Torna in cima