Impossibilità di partecipare alla prova concorsuale per causa di forza maggiore

La Terza Sezione del Tar Sicilia di Catania, con la recentissima sentenza n. 1445 del 19 aprile 2024, ha reso un’interessante pronuncia in materia concorsuale, su una singolare fattispecie concreta inerente all’impossibilità per il candidato, determinata da eventi imprevisti ed eccezionali (causa di forza maggiore), di presenziare e dunque di [...]

Autodichiarazioni omesse, inesatte o non veritiere nell’ambito dei concorsi pubblici

L’omettere dichiarazioni richieste dal bando, ovvero rendere dichiarazioni inesatte o mendaci, può costare caro a chi partecipa ad un concorso pubblico. Invero, la violazione dell’onere informativo imposto dal bando di concorso può comportare l’esclusione dalla procedura del candidato e anche – qualora già fosse intervenuta la nomina di vincitore – l’annullamento [...]

Arma dei Carabinieri: giudizio di non idoneità basato sul solo colloquio finale con la Commissione

Il TAR Lazio - Roma, con la recentissima sentenza n. 4998 del 12.03.2024, si è pronunziato sulla legittimità o meno dei giudizi di inidoneità resi dalla Commissione attitudinale dell’Arma dei Carabinieri, a conclusione dell’iter concorsuale, alla luce delle valutazioni (positive) acquisite dall’ufficiale psicologo e dal perito selettore. La vicenda Nella [...]

Parità di genere e tutela delle candidate in maternità nei concorsi in Polizia Penitenziaria

La Corte Costituzionale, con la recente sentenza del 4 dicembre 2023, numero 211, ha dichiarato l’incostituzionalità degli artt. 27, comma 2, e 28, comma 4, del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443 (Ordinamento del personale del Corpo di Polizia Penitenziaria), nella parte in cui non prevedono che le vincitrici [...]

Esclusione dalla selezione per funzionari delle Forze di Polizia per tatuaggi visibili in via di rimozione

La Seconda Sezione del Consiglio di Stato, con la sentenza n.10443 del 4 dicembre 2023, ha definito una controversia – dal carattere peculiare – sull’esclusione, dalla selezione di funzionari delle Forze di Polizia, di candidati che riportavano tatuaggi sul corpo, seppur in via di rimozione, escludendo, altresì, l’accertamento successivo circa [...]

Età massima per diventare Commissario di Polizia

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con la recente sentenza del 17 novembre 2022, resa nella causa C-304/21 avente ad oggetto una domanda di pronuncia pregiudiziale del Consiglio di Stato, ha affermato che la normativa nazionale che fissa a 30 anni l’età massima per la partecipazione ad un concorso diretto [...]

Decreto PNRR 2: focus su concorsi e dipendenti pubblici

Un evidente filo rosso lega la maggior parte delle misure contenute nel decreto legge del 30 aprile 2022 numero 36 recante Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Esso riguarda le norme in materia di concorsi ed assunzioni nella pubblica amministrazione. Eccone una sintesi. 1) [...]

Il reclutamento del personale per l'attuazione del PNRR nelle Pubbliche Amministrazioni

Prosegue a ritmo serrato l’attuazione del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), con l’approvazione dei provvedimenti volti a delineare un primo assetto normativo tale da consentire – insieme ad obiettivi e progetti per realizzarli – quell’essenziale rafforzamento della capacità amministrativa per raggiungere i traguardi obbligati, senza i quali – come già detto nel precedente contributo sul nostro sito – verrebbero meno le risorse economiche [...]

Nessuna incompatibilità nei procedimenti di chiamata dei professori universitari in caso di rapporto di coniugio

La Corte Costituzionale, con la decisione n.78 del 9 aprile 2019, ha ritenuto infondate le questioni di legittimità costituzionale sollevate dal Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana - con ordinanza dell’8 febbraio 2018 -  in riferimento agli artt. 3 e 97 della, Costituzione, in ordine all’art. 18, comma 1, lettera [...]

Mancata comunicazione e pubblicazione della convocazione per la prova orale nei concorsi pubblici

Il Tar Campania di Napoli, con la sentenza numero 6345 del 29 ottobre 2018, ha accolto il ricorso presentato da un docente universitario, annullando la graduatoria relativa alla procedura comparativa indetta dall’Accademia delle belle arti di Napoli per l’attribuzione di un incarico di collaboratore al coordinamento dell’attività editoriale. Il ricorrente, [...]

Torna in cima