Le “irruzioni esterne” al sistema elettorale

Il sistema sin qui complessivamente tratteggiato, risente inevitabilmente di una serie di specifici e puntuali interventi che abbiamo definito come “irruzioni esterne” al sistema stesso. Il referendum costituzionale del 2016 Una prima “irruzione”, che riguarda la posizione e le funzioni delle due camere, discende dagli esiti del “referendum costituzionale” che [...]

La parità di genere nel nostro sistema elettorale

Il tema della rappresentanza di genere nelle istituzioni politiche rappresentative, risulta essere di fondamentale importanza all'interno di un contesto che – quasi per definizione – è storicamente refrattario agli strumenti normativi volti al riequilibrio tra i sessi nell'accesso alle cariche elettive. Gli strumenti oggi inseriti nel Rosatellum, infatti, nonostante siano [...]

Il “Rosatellum”: un “Mattarellum” rovesciato

La legge numero 165 del 2017 con cui si andrà a votare il 25 settembre 2022 ha introdotto un sistema elettorale misto – il c.d. “Rosatellum” – con netta prevalenza della componente proporzionale. Solo il 37,5% dei seggi è assegnato infatti con sistema maggioritario uninominale a turno unico, mentre quelli [...]

Dal voto al seggio: sistemi e leggi elettorali

Ulteriore tematica di rilievo, all’interno di qualsiasi Agenda Elettorale, è quella dei sistemi elettorali con la distinzione tra sistemi proporzionali e maggioritari, che ci apprestiamo a trattare qui in relazione alle disposizioni contenute nelle leggi elettorali previgenti, e con un successivo contributo con più specifico riferimento alla attuale legge elettorale. [...]

Agenda di informazione elettorale

La “Agenda elettorale”  che ci accingiamo a pubblicare nel prossimo periodo è un servizio offerto agli elettori. Ed è, al tempo stesso, un modo per richiamare l’attenzione sul momento – particolarmente difficile e denso di responsabilità – in cui cade la competizione elettorale del 25 settembre prossimo. Il diritto di [...]

Focus sull’anticipazione del prezzo all’appaltatore, fra vecchi e nuovi dubbi interpretativi

Una recente deliberazione di ANAC volta, almeno nelle intenzioni, a dipanare alcuni dubbi interpretativi posti dalla recente legislazione speciale e d’urgenza, dettata dall’emergenza da COVID-19, costituisce l’occasione per fare un punto su un istituto chiave del diritto degli appalti pubblici relativo alla fase d’esecuzione: l’anticipazione del prezzo a favore dell’appaltatore. [...]

Silenzio-assenso e permesso di costruire: occorre che l’attività richiesta sia conforme alla disciplina di settore?

Il Consiglio di Stato con la recente sentenza della Sesta Sezione dell’8 luglio 2022 numero 5746, valorizzando la ratio della semplificazione dei procedimenti in materia edilizia, reca un'essenziale precisazione per i soggetti che ambiscono ad ottenere, in tempi ragionevoli, un esito alle loro istanze per ottenere un permesso di costruire, [...]

Decreto PNRR 2: focus su concorsi e dipendenti pubblici

Un evidente filo rosso lega la maggior parte delle misure contenute nel decreto legge del 30 aprile 2022 numero 36 recante Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Esso riguarda le norme in materia di concorsi ed assunzioni nella pubblica amministrazione. Eccone una sintesi. 1) [...]

Segnali di vita sulla riforma del Codice dei Contratti Pubblici

Prosegue, sia pure molto lentamente, l’iter di riforma del Codice dei contratti pubblici di cui al decreto legislativo 50/2016, da tempo e da più parti auspicato e poi indicato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) quale essenziale volano per la ripresa economica, fra le principali “riforme di contesto” [...]

Torna in cima